finanza utile
Finanza utile
martedì 29 luglio 14 - 00:25


  Home Page | Network Nigiara
Email






Iuc: nuova tassa sulla casa. Esente la prima. Tornano le detrazioni

Cambia l'imposizione sulla casa. Dal 2014 arriva la Iuc, l’imposta unica comunale che sarà divisa in tre parti. Avremo l'Imu sulla parte patrimoniale, la Tasi sui servizi indivisibili e la Tari sulla raccolta dei rifiuti.

Per il pagamento della nuova tassa utilizzeremo un solo bollettino predisposto dai comuni e suddiviso in quattro rate: entro il giorno 16 dei mesi di gennaio, aprile, agosto e dicembre.

CHI PAGA...COSA

All'interno del bollettino troveremo tre importi, uno per ogni componente del prelievo.

IMU

Saranno esenti le abitazioni principali con eccezione delle categorie A/1, A//, A/9. Esenti anche terreni agricoli e (probabilmente) i fabbricati rurali.

TASI

L'aliquota è pari all'1 per mille con tetto massimo, solo per il 2014 del 2,5 sulla prima casa. La somma dell'imposta municipale e il tributo sui servizi non potrà superare il tetto massimo previsto per l'Imu, il 10,6 per mille sugli immobili diversi dall'abitazione principale.

I vari comuni potranno prevedere riduzioni ed esenzioni nel caso di: abitazioni con un unico occupante; abitazioni tenute a disposizione per uso stagionale o ad altro uso limitato e discontinuo; locali diversi dalle abitazioni ed aree scoperte adibite ad uso stagionale o ad uso non continuativo o ricorrente; abitazioni occupate da soggetti che risiedono o abbiano la dimora per più di sei mesi l'anno all'estero; fabbricati rurali ad uso abitativo; superfici eccedenti il normale rapporto tra produzione di rifiuti e superficie stessa.

All cassa sono chiamati il proprietario (anche prima casa) ma anche l'inquilino (che usa i servizi comunali) che dovrà versare una quota fra il 10 e il 30% della Tasi.

TARI

Il tributo resta commisurato ai metri quadrati.

E' dovuta da chiunque produca rifiuti urbani nella misura dei quantitativi e delle tipologie dei prodotti misurabile anche in relazione al possesso e alla detenzione a qualsiasi titolo di locali o aree scoperte suscettibili di produrre rifiuti urbani.

La componente sui rifiuti per il 2014 non potrà superare quella del 2013 e sarà ridotta di un 10% nel 2015 e di un ulteriore 10% nel 2016.

LEGGI ANCHE>>>>

25 / 11 / 2013



Ultimi aggiornamenti


Altre news

    Contatti

    Per contattare la redazione del sito Finanzautile scrivere all'indirizzo email RICCARDOCAPANNELLI@libero.it

     



    TASI, TARI E IMU. ALIQUOTE E SCADENZE. CHI DEVE PAGARE

    Casa: Tasi e Tari, sarà un salasso. Aliquote e detrazioni. Ecco dove si pagherà di più

    Tasi-Imu è caos. Aliquote, scadenze e calcolo. Ipotesi slittamento

    PENSIONI




        Come aprire un B&B. Leggi, costi, requisiti e consigli

        TIM E VODAFONE. DIVENTANO A PAGAMENTO I SERVIZI DI AVVISO DI CHIAMATA. ECCO COME DISATTIVARLO


        Pagamenti e prelievi all'estero. Come risparmiare. Costi e consigli

        RENDITE FINANZIARIE. ALIQUOTA AL 26%. ECCO COME EVITARLA


        COME RICHIEDERE L'ESTRATTO CONTO CONTRIBUTI PENSIONE

        COME CHIEDERE LA MATERNITA'. GUIDA E CASI PARTICOLARI

        COME USARE I BUONI LAVORO. LA GUIDA

        COME RISCATTARE I CONTRIBUTI DA LAVORO SVOLTO ALL'ESTERO

        COME REGISTRARE IL CONTRATTO DI AFFITTO. GUIDA COMPILAZIONE MODELLO RLI



        BONUS FAMIGLIA. REQUISITI. COME FARE DOMANDA


        Taglio Irap: quanto risparmiano le varie categorie. Le nuove aliquote


        Pensione: accredito contributi maternità. Requisiti. Come fare domanda


        Auto: cambio gomme. Chi lascia quelle invernali rischia multe e sequestro





        SUSSIDI E SOSTEGNO AL REDDITO


        TUTTE LE NOVITA' SUL MONDO DELLE PENSIONI



           
          www.finanzautile.org di Riccardo Capannelli - email RICCARDOCAPANNELLI@libero.it -