finanza utile
Finanza utile
lunedì 16 luglio 18 - 12:46






Pensione vecchiaia e anticipata. Calcolo e tabelle

Per raggiungere la pensione, a seconda della tipologia (anticipata, di vecchiaia, etc.), sono stabiliti differenti requisiti, che possono riguardare sia l’età, che gli anni di contributi.

Per quanto riguarda il calcolo dell’età pensionabile, è necessario fare riferimento alle tabelle che segnano l’età pensionabile prevista per ogni anno, in base agli incrementi periodici legati all’aumento della speranza di vita.

È invece più complesso il calcolo dei contributi, in quanto, nell’estratto conto dell’Inps, la contribuzione è solitamente indicata in settimane, ma a volte anche in mesi o in giorni, a seconda della gestione alla quale appartiene il dipendente.


Per capire quanti anni di contributi si possiedono, bisogna dunque considerare che:
  • 1 anno corrisponde a 52 settimane
  • 1 mese corrisponde a 4,333 settimane
  • 1 giornata corrisponde a 0,19259 settimane.

I periodi di contribuzione appartenenti a diverse gestioni possono essere sommati:

gratuitamente, nel caso in cui si richieda la totalizzazione dei contributi, il cumulo, il computo, o la totalizzazione retributiva;
a titolo oneroso, qualora si richieda la ricongiunzione dei contributi presso un’unica gestione.

In caso contrario, i contributi di ogni gestione devono essere considerati separatamente, per verificare il diritto ad un’autonoma pensione, o a un’eventuale pensione supplementare o supplemento di pensione

Calcolo della pensione

Per quanto concerne il calcolo della pensione, ricordiamo che questo è effettuato:

col sistema retributivo sino al 31 dicembre 2011, poi contributivo, per chi possiede più di 18 anni di contributi al 31/12/1995; il sistema retributivo si basa sugli ultimi stipendi posseduti dal lavoratore e sulle settimane di contributi versate sino al 1992 (per la quota A) e dal 1993 al 2011 (per la quota B)

col sistema retributivo sino al 31 dicembre 1995, poi col sistema contributivo (il cosiddetto sistema di calcolo misto), per chi possiede meno di 18 anni di contributi al 31/12/1995

col sistema interamente contributivo, per chi non ha contributi precedenti al 1996 o per chi utilizza l’opzione donna, l’opzione contributiva Dini o il computo nella Gestione separata; il sistema contributivo si basa sui contributi effettivamente accreditati e non sulla media delle ultime retribuzioni.

Coloro a cui spetta il calcolo interamente contributivo, o che scelgono il computo nella Gestione Separata, hanno diritto, a determinate condizioni, a requisiti più leggeri per accedere alla pensione anticipata (63 anni e 7 mesi di età con 20 anni di contributi) ed a quella di vecchiaia (70 anni e 7 mesi, ma con soli 5 anni di contributi). Chi utilizza l’opzione donna ha diritto alla pensione con 57 anni e 7 mesi di età e 35 anni di contributi (se i requisiti sono posseduti entro il 31 luglio 2016).
  • Pensione di vecchiaia
Per ottenere la pensione di vecchiaia, è necessario possedere un determinato requisito anagrafico, assieme ad almeno 20 anni di contributi (15 anni per chi rientra nella Deroga Amato o nell’Opzione Contributiva Dini); l’assegno di pensione, inoltre, non deve risultare inferiore a 1,5 volte l’assegno sociale (cioè a circa 673 euro).

Vediamo, nella tabella, i requisiti d’età necessari, anno per anno:

2016: 66 anni e 7 mesi per gli uomini e le dipendenti pubbliche, 66 anni e 1 mese per le lavoratrici autonome, 65 anni e 7 mesi per le dipendenti;
2017: 66 anni e 7 mesi per gli uomini e le dipendenti pubbliche, 66 anni e 1 mese per le lavoratrici autonome, 65 anni e 7 mesi per le dipendenti;
2018: 66 anni e 7 mesi per tutti;
2019: 66 e 11 mesi;
2020: 66 e 11 mesi;
2021: 67 e 2 mesi;
2022: 67 e 2 mesi;
2023: 67 e 5 mesi;
2024: 67 e 5 mesi;
2025: 67 e 8 mesi;
2026: 67 e 8 mesi;
2027: 67 e 11 mesi;
2028: 67 e 11 mesi;
2029: 68 e 1 mese;
2030: 68 e 1 mese;
2031: 68 e 3 mesi;
2032: 68 e 3 mesi;
2033: 68 e 5 mesi;
2034: 68 e 5 mesi;
2035: 68 e 7 mesi;
2036: 68 e 7 mesi;
2037: 68 e 9 mesi;
2038: 68 e 9 mesi;
2039: 68 e 11 mesi;
2040: 68 e 11 mesi;
2041: 69 e 1 mese;
2042: 69 e 1 mese;
2043: 69 e 3 mesi;
2044: 69 e 3 mesi;
2045: 69 e 5 mesi.

I requisiti, successivamente a tale data, aumentano sempre di 2 mesi ogni biennio; gli adeguamenti automatici, però, potrebbero variare nel caso in cui l’aspettativa di vita riscontrata dall’Istat sia differente da quella prevista. Ad esempio, se, per gli anni 2016 e 2017 l’Istat riscontrerà, come nel 2015, un decremento della speranza di vita, nel 2019 il requisito per la pensione di vecchiaia resterà fermo a 66 anni e 7 mesi
  • Pensione anticipata
La pensione anticipata, al contrario della pensione di vecchiaia, è basata solo sui contributi accantonati, e non richiede un requisito minimo d’età: la Legge di bilancio 2017 ha infatti abolito la penalizzazione pari all’1% annuo, per ogni anno dal 60° al 62°, e pari al 2%, per ogni anno sotto il 60°.

Vediamo ora quanti sono gli anni di contributi necessari a maturare il trattamento, a seconda della data di uscita dal lavoro, per gli uomini:

2017: 42 anni e 10 mesi;
2018: 42 anni e 10 mesi;
2019: 43 anni e 2 mesi;
2020: 43 anni e 2 mesi;
2021: 43 anni e 5 mesi;
2022: 43 anni e 5 mesi;
2023: 43 anni e 8 mesi;
2024: 43 anni e 8 mesi;
2025: 43 anni e 11 mesi;
2026: 43 anni e 11 mesi;
2027: 44 anni e 2 mesi;
2028: 44 anni e 2 mesi;
2029: 44 anni e 4 mesi;
2030: 44 anni e 4 mesi;
2031: 44 anni e 6 mesi;
2032: 44 anni e 6 mesi;
2033: 44 anni e 8 mesi;
2034: 44 anni e 8 mesi;
2035: 44 anni e 10 mesi;
2036: 44 anni e 10 mesi;
2037: 45 anni;
2038: 45 anni;
2039: 45 anni e 2 mesi;
2040: 45 anni e 2 mesi;
2041: 45 anni e 4 mesi;
2042: 45 anni e 4 mesi;
2043: 45 anni e 6 mesi;
2044: 45 anni e 6 mesi;
2045: 45 anni e 8 mesi;
2046: 45 anni e 8 mesi;
2047: 45 anni e 10 mesi;
2048: 45 anni e 10 mesi;
2049: 46 anni 45 anni;

Attenzione: i requisiti per la pensione anticipata delle donne prevedono lo sconto di un anno, rispetto agli uomini.


Pagina aggiornata il

 





RIFORMA PENSIONI. COSA CAMBIA

PENSIONE LAVORATORI PRECOCI E USURANTI. CAMBIANO LE REGOLE


APE. ANTICIPO PENSIONISTICO. COME FUNZIONA. LE SIMULAZIONI

APE VOLONTARIA. ECCO QUANTO COSTA. SIMULATORE ONLINE

APE SOCIALE. PENSIONE PRECOCI. COME FUNZIONA

RITA. PENSIONE INTEGRATIVA IN ANTICIPO. COME FUNZIONA

TFR. IN AZIENDA O PREVIDENZA COMPLEMENTARE. GUIDA E CONSIGLI





Pensione, busta arancione Inps. Come leggerla. Chi la riceve. Cosa fare

GUIDA ALLA PENSIONE INTEGRATIVA








TUTTO SULLE PENSIONI




INPS PIN. COME FARE RICHIESTA. A COSA SERVE

CALCOLO PENSIONE METODO CONTRIBUTIVO

COME CALCOLARE LA PROPRIA PENSIONE. GUIDA ED ESEMPI

CALCOLO CONTRIBUTI PENSIONE INPS. COME FARE RICHIESTA

PENSIONE ANTICIPATA. REQUISITI E SCADENZE


PENSIONE. RICONGIUNZIONE CONTRIBUTI. COME FARE DOMANDA


PENSIONE LAVORATORI AUTONOMI. REQUISITI E TABELLE



ALTRE NOVITA'




COME FARE PER.....
ISEE 2017. MODELLO DSU. NOVITA' E GUIDA COMPILAZIONE

MODELLO F24. SI PAGA SOLO ONLINE. LA GUIDA

RIFORMA SCUOLA. STIPENDIO INSEGNANTI. COME CAMBIA

MANUTENZIONE CALDAIE. CONTROLLI OGNI 4 ANNI

CALDAIE E CONDIZIONATORI. ENTRO IL 15 OTTOBRE SI DEVONO CAMBIARE I LIBRETTI. ECCO COME FARE

GUIDA BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI

Rimborsi imposte. Come fare. Modelli, scadenze e info

Come fare domanda di disoccupazione

Come usare i buoni lavoro. La guida

Come chiedere la maternità. Guida e casi particolari

Inps pin servizi online. Come richiederlo

Bonus famiglia. Requisiti. Come fare domanda

Come chiedere la cessione del quinto. Cosa controllare

Come riscattare il lavoro svolto all'estero

Come calcolare la pensione

Come richiedere estratto conto contributi pensione Inps

Lavoro intermittente: versamenti volontari integrativi. La guida

Come fare e-Commerce: regole e costi. La guida

Come aprire un B&B. Leggi, costi, requisiti e consigli

Condizionatori: bonus fiscale. Come funziona
VACANZA ROVINATA. COME CHIEDERE I RIMBORSI

Overbooking: cosa fare. I diritti del passeggero
Come registrare contratto affitto. Guida compilazione modello RLI

Cedolare secca: come funziona. Le scadenze. Quando conviene

Bonus fiscale prima casa. Requisiti e casi particolari

Come fare la manutenzione della caldaia: controlli ogni 4 anni. Le nuove regole

Come risparmiare sulle bollette di luce, acqua, gas

Regimi fiscali agevolati. Requisiti, imposte e documenti da tenere

Come fare un Business plan. La guida




Privacy
www.finanzautile.org di Riccardo Capannelli - email RICCARDOCAPANNELLI@libero.it -