finanza utile
Finanza utile
venerdì 15 dicembre 17 - 02:40






Rendite finanziarie. Dal 1 luglio arriva il salasso. Ecco come evitarlo

Il governo Renzi Con l’approvazione del Documento di economia e finanza (Def) e la successiva approvazione del Decreto taglia Irpef ha confermato l’incremento della tassa sulle rendite finanziari al 26%.

Il salasso sarà operativo dal prossimo 1 luglio e colpirà tutti gli investimenti come bond societari, azioni, pronti contro termine, fondi comuni, polizze, conti correnti (anche postali) e conti di deposito.

Attenzione: l'aumento interesserà anche i dividendi staccati successivamente.

Saranno esclusi Bot e Btp, che hanno però rendimenti ormai molto marginali.

Ricordiamo inoltre che la tassazione dei fondi pensioni e di tutto il risparmio previdenziale resta all’11%.

FACCIAMO DUE CONTI

Se si realizza un rendimento di 100 euro investendo ad esempio in Borsa , invece di pagarne al Fisco 20 (come accade ora) se ne dovrà pagare 26. Facile, no!

MA LA TASSA SARA’ PIU’ ALTA

Purtroppo il salasso non finisce qui perché sui nostri risparmi grava già ora anche un’altra “tassa oscura” la cosiddetta mini-patrimoniale sui conti correnti, ovvero l'imposta di bollo del 2 per mille.

Che ufficialmente non c’entra niente con le rendite, ma che in realtà è un balzello che si versa allo Stato sia che si guadagni, sia che l’investimento sia in perdita.

E così, facendo i “conti della serva“, si scopre che con l’aliquota sul cosiddetto capital gain passata dal 20 al 26%, in realtà l’esborso reale del risparmiatore arriverà fino al 36%, cioè il più alto d’Europa.

Per cui, se un contribuente ha investito 100mila euro e ha incassato 2mila euro lordi, in realtà il netto è molto meno: 200 euro se ne vanno con la patrimoniale sul conto di deposito (imposta del 2 per mille), mentre altri 520 si pagano per la tassazione al 26%. Rimangono, netti, 1.280 euro, una cifra che è pari al 64% del guadagno lordo: il fisco si mangia il 36%.

ALLORA DOVE INVESTIRE?

Come detto dalla tassa restano esclusi Bot e Btp, che hanno però rendimenti ormai molto marginali.

Per cercare qualcosa di esente (tutto legale ovviamente) ecco una piccola guida degli strumenti non soggetti all’incremento della tassazione.

Partiamo dalla Posta: qui è possibile trovare i buoni fruttiferi. La tassazione sui buoni e soprattutto sui rendimenti resta sostanzialmente invariata. Si paga l'imposta di bollo progressiva allo 0,20% mentre la tassazione sui rendimenti resta al 12.50%.

Altra forma esente sono i libretti di risparmio sia postali o bancari. Assimilabili ai conti correnti, sono molto pratici e semplici da usare. Anche in questo caso la tassazione sugli interessi dei libretti resta al 20%. Ricordiamo però che sui libretti si deve pagare l'imposta di bollo pari ad un onere fisso pari a 34,20 euro.

Per sfuggire all’aumento della tassazione delle rendite finanziarie si può infine puntare sulle obbligazioni sovrane emesse dagli altri stati oppure sui titoli emessi da istituzioni internazionali come Bei, Bers, Bri o Banca Mondiale che mantengono una ritenuta del 12,5 per cento.

Come infatti recita la legge, "l’imposta è applicata nella misura del 12,5 per cento anche sugli interessi ed altri proventi delle obbligazioni e degli altri titoli di cui all’articolo 31 del decreto del presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 601, nonché di quelli con regime fiscale equiparato, emessi all’estero a decorrere dal 10 settembre 1992, indipendentemente dalla scadenza".

Traducendo: sconfinando dall’Italia riusciamo ancora a trovare rendimenti netti in grado di battere l'inflazione e anche di guadagnare qualcosa.


Pagina aggiornata il

Scrivi il tuo commento sulla pagina
'Rendite finanziarie. Dal 1 luglio arriva il salasso. Ecco come evitarlo '


 

Come aprire un B&B. Leggi, costi, requisiti e consigli

TIM E VODAFONE. DIVENTANO A PAGAMENTO I SERVIZI DI AVVISO DI CHIAMATA. ECCO COME DISATTIVARLO


Pagamenti e prelievi all'estero. Come risparmiare. Costi e consigli

RENDITE FINANZIARIE. ALIQUOTA AL 26%. ECCO COME EVITARLA


COME RICHIEDERE L'ESTRATTO CONTO CONTRIBUTI PENSIONE

COME CHIEDERE LA MATERNITA'. GUIDA E CASI PARTICOLARI

COME USARE I BUONI LAVORO. LA GUIDA

COME RISCATTARE I CONTRIBUTI DA LAVORO SVOLTO ALL'ESTERO

COME REGISTRARE IL CONTRATTO DI AFFITTO. GUIDA COMPILAZIONE MODELLO RLI



BONUS FAMIGLIA. REQUISITI. COME FARE DOMANDA


Taglio Irap: quanto risparmiano le varie categorie. Le nuove aliquote


Pensione: accredito contributi maternità. Requisiti. Come fare domanda


Auto: cambio gomme. Chi lascia quelle invernali rischia multe e sequestro






MODELLO 730 PRECOMPILATO. COSA CONTIENE, LE SCADENZE E COSA SI DEVE FARE


GUIDA DICHIARAZIONE DEI REDDITI 2014

MODELLO 730 E MODELLO UNICO. NUOVE SCADENZE

COME PAGARE MENO TASSE NEL 730/2014. LA GUIDA

    AGEVOLAZIONI PER DISABILI





    Privacy
    www.finanzautile.org di Riccardo Capannelli - email RICCARDOCAPANNELLI@libero.it -