finanza utile
Finanza utile
martedì 21 ottobre 14 - 15:22


  Home Page |
Email






Inps: cresce l’utilizzo dei ‘buoni lavoro’. Ecco come funzionano. Voucher acquistabili anche in tabaccheria

Dalla meta' di aprile in sei regioni italiane (Lombardia, Veneto, Toscana, Lazio, Puglia e Sicilia) i "buoni lavoro" potranno essere venduti e incassati in tabaccheria.

E' quanto stabilisce la convenzione firmata dal presidente dell'Inps, Antonio Mastrapasqua e dal presidente della Fit, Giovanni Risso.

Mastrapasqua ha sottolineato che si tratta di un altro passo nella direzione di "aprire sempre di piu' l'Inps all'esterno, di rendere l'Istituto e i suoi servizi piu' vicini ai cittadini. La convenzione con la Fit apre un canale in piu' per assicurare una distribuzione piu' facile e capillare di uno strumento, il buono lavoro, che ha provveduto a far emergere lavoro nero e irregolare in tutte quelle attivita' che si definiscono "lavoretti" saltuari, o piu' correttamente lavoro occasionale e accessorio".

  • I NUMERI

Fino alla fine di febbraio sono stati venduti 4,1 milioni di voucher da 10 euro ciascuno. La vendita e' stata condotta a partire da agosto 2008 secondo i due canali che rimarranno attivi: il voucher cartaceo, distribuito presso le sedi Inps, dopo aver effettuato il pagamento del corrispettivo con bollettino alle Poste, e il voucher telematico, che si puo' utilizzare tramite il sito istituzionale dell'Inps.

I lavoratori pagati con voucher sono stati oltre 55.000, piu' uomini che donne (in rapporto di tre a uno), oltre il 22% sono ragazzi sotto i 25 anni di eta' mentre quasi il 40% sono persone oltre i 65 anni.

La recente possibilita' di remunerare prestatori di lavoro occasionale e accessorio anche da parte della committenza pubblica ha portato alla vendita di oltre 100.000 voucher.

Nel complesso le Regioni dove e' stata piu' massiccia la diffusione dei voucher sono il Veneto (quasi 800.000 buoni lavoro), l'Emilia Romagna (490.000), il Piemonte e la Lombardia (con 400.000 ciascuno) e la Toscana (380.000).

  • COME FUNZIONA

I buoni lavoro, sono uno strumento ideato per il pagamento del lavoro occasionale accessorio introdotto dalla Legge Biagi.La normativa di riferimento è contenuta nella Legge n.133 del 2008 e nella Legge 33 del 2009, oltre che in alcune Circolari dell'Inps quali la numero 104 del 2008 (settore commercio, turismo, servizi), la 44 del 2009 (settore domestico) e la 76 del 2009 (impresa familiare).

Trattandosi di particolari contratti di lavoro la loro applicazione è limitata a determinati settori quali:

  • Imprese agricole per lo svolgimento di attività stagionali, oppure per attività non stagionali purchè il volume d'affari dell'impresa sia inferiore a 7.000 euro

  • Imprese familiari che operano nel commercio, turismo e servizi per lo svolgimento delle loro specifiche attività da parte di persone estranee all'impresa. Anche in questo caso è posto un limite al volume d'affari dell'azienda, fissato in 10.000 euro

  • Lavoro domestico relativamente ad attività occasionali

1. d'assistenza a componenti della famiglia o di cura della casa

2. eventi sportivi, culturali, fieristici o legati a iniziative di solidarietà o di emergenza

3. opere di manutenzione, pulizia e giardinaggio relativamente a edifici, strade, parchi

4. consegna porta a porta e vendita ambulante di stampa

5. insegnamento privato

Per quanto concerne i restanti settori produttivi il contratto accessorio può essere applicato solo a lavoratori che appartengono alle seguenti categorie:

  • giovani al di sotto dei 25 anni iscritti a corsi scolastici o universitari
  • pensionati
  • casalinghe
  • coloro che percepiscono prestazioni integrative del salario o a sostegno del reddito, come i cassaintegrati e lavori in mobilità.

26 / 03 / 2010



Ultimi aggiornamenti

Scrivi il tuo commento sulla pagina
'Inps: cresce l’utilizzo dei ‘buoni lavoro’. Ecco come funzionano. Voucher acquistabili anche in tabaccheria '


Il tuo nome (facoltativo)

Contatti

Per contattare la redazione del sito Finanzautile scrivere all'indirizzo email RICCARDOCAPANNELLI@libero.it

 

PENSIONI: REQUISITI E DOMANDE

CALCOLO PENSIONE METODO CONTRIBUTIVO

COME CALCOLARE LA PROPRIA PENSIONE. GUIDA ED ESEMPI

PENSIONE ANTICIPATA. REQUISITI E SCADENZE


ALTRE NOVITA'




Come aprire un B&B. Leggi, costi, requisiti e consigli

TIM E VODAFONE. DIVENTANO A PAGAMENTO I SERVIZI DI AVVISO DI CHIAMATA. ECCO COME DISATTIVARLO


Pagamenti e prelievi all'estero. Come risparmiare. Costi e consigli

RENDITE FINANZIARIE. ALIQUOTA AL 26%. ECCO COME EVITARLA


COME RICHIEDERE L'ESTRATTO CONTO CONTRIBUTI PENSIONE

COME CHIEDERE LA MATERNITA'. GUIDA E CASI PARTICOLARI

COME USARE I BUONI LAVORO. LA GUIDA

COME RISCATTARE I CONTRIBUTI DA LAVORO SVOLTO ALL'ESTERO

COME REGISTRARE IL CONTRATTO DI AFFITTO. GUIDA COMPILAZIONE MODELLO RLI



BONUS FAMIGLIA. REQUISITI. COME FARE DOMANDA


Taglio Irap: quanto risparmiano le varie categorie. Le nuove aliquote


Pensione: accredito contributi maternità. Requisiti. Come fare domanda


Auto: cambio gomme. Chi lascia quelle invernali rischia multe e sequestro





SUSSIDI E SOSTEGNO AL REDDITO


TUTTE LE NOVITA' SUL MONDO DELLE PENSIONI



     
    www.finanzautile.org di Riccardo Capannelli - email RICCARDOCAPANNELLI@libero.it -