finanza utile
Finanza utile
giovedì 27 aprile 17 - 12:34








Mobilità: i requisiti. Come fare domanda

La mobilità è un intervento a sostegno di particolari categorie di lavoratori licenziati da aziende in difficoltà che garantisce al lavoratore un' indennità sostitutiva della retribuzione e ne favorisce il reinserimento nel mondo del lavoro.

A CHI SPETTA

L'indennità spetta ai lavoratori con qualifica di operaio, impiegato o quadro:
  • licenziati, collocati in mobilità e iscritti nelle relative liste
  • in possesso di un'anzianità aziendale di almeno 12 mesi, di cui almeno sei di effettivo lavoro
che erano stati assunti a tempo indeterminato da:
  • imprese industriali che hanno impiegato mediamente più di 15 dipendenti nell'ultimo semestre
  • imprese commerciali che hanno impiegato mediamente più di 200 dipendenti nell'ultimo semestre
  • cooperative che rientrano nell'ambito della disciplina della mobilità, che hanno impiegato mediamente più di 15 dipendenti nell'ultimo semestre
  • imprese artigiane dell'indotto, nel solo caso in cui anche l'azienda committente ha fatto ricorso alla mobilità
aziende in regime transitorio:
  • aziende commerciali che hanno impiegato mediamente tra 50 e 200 dipendenti nell'ultimo semestre
  • agenzie di viaggio e turismo che hanno impiegato mediamente più di 50 dipendenti nell'ultimo semestre
  • imprese di vigilanza che hanno impiegato mediamente più di 15 dipendenti nell'ultimo semestre.
QUANDO SPETTA

In caso di licenziamento per:
  • esaurimento della cassa integrazione straordinaria
  • riduzione di personale
  • trasformazione dell'attività aziendale
  • ristrutturazione dell'azienda
  • cessazione di attività aziendale
LA DOMANDA

La domanda di indennità di mobilità ordinaria può essere inoltrata, a pena di decadenza, entro il 68° giorno dal licenziamento:
  • WEB – servizi telematici accessibili direttamente dal cittadino tramite PIN dispositivo attraverso il portale Inps
  • Contact Center integrato – n. 803164
  • Patronati/Intermediari dell’Istituto – attraverso i servizi telematici offerti dagli stessi.
LA DECORRENZA

L'indennità decorre:
  • dall' 8° giorno se la domanda viene presentata entro i primi 7 giorni dal licenziamento o dalla scadenza dell'indennità per mancato preavviso;
  • dal 5° dalla data di presentazione della domanda, se la stessa viene presentata dopo il 7° giorno.
IL PAGAMENTO

L'indennità viene pagata direttamente dall'Inps, con una delle seguenti modalità a scelta dell'interessato:
  • tramite bonifico bancario o postale. Devono essere indicati anche gli estremi dell'IBAN (27 caratteri:stato, CIN, ABI, CAB e numero di c/c.)
  • allo sportello di un qualsiasi Ufficio Postale del territorio nazionale o localizzato per CAP previo accertamento dell'identità del percettore, presentando:
  1. un documento di riconoscimento
  2. il codice fiscale
  3. consegnando l' originale della lettera di avviso della disponibilità del pagamento trasmessa all'interessato via Postel in Posta Prioritaria.
QUANTO SPETTA

Spetta nella misura dell'80% della retribuzione teorica lorda spettante, che comprende le sole voci fisse che compongono la busta paga.

Per i primi dodici mesi, è pari al 100% del trattamento straordinario di integrazione salariale, detratta una aliquota contributiva del 5.84%.

Dal 13° mese è pari all'80% dell'importo lordo corrisposto nel primo anno.

L'importo dell'indennità non può mai essere superiore all'importo della retribuzione percepita durante il rapporto di lavoro.

09 / 01 / 2013



Articolo aggiornato il

Ultimi aggiornamenti

Scrivi il tuo commento sulla pagina
'Mobilità: i requisiti. Come fare domanda '


Il tuo nome (facoltativo)

Contatti

Per contattare la redazione del sito Finanzautile scrivere all'indirizzo email RICCARDOCAPANNELLI@libero.it

 

OFFERTE LAVORO E CONCORSI










Come aprire un B&B. Leggi, costi, requisiti e consigli

TIM E VODAFONE. DIVENTANO A PAGAMENTO I SERVIZI DI AVVISO DI CHIAMATA. ECCO COME DISATTIVARLO


Pagamenti e prelievi all'estero. Come risparmiare. Costi e consigli

RENDITE FINANZIARIE. ALIQUOTA AL 26%. ECCO COME EVITARLA


COME RICHIEDERE L'ESTRATTO CONTO CONTRIBUTI PENSIONE

COME CHIEDERE LA MATERNITA'. GUIDA E CASI PARTICOLARI

COME USARE I BUONI LAVORO. LA GUIDA

COME RISCATTARE I CONTRIBUTI DA LAVORO SVOLTO ALL'ESTERO

COME REGISTRARE IL CONTRATTO DI AFFITTO. GUIDA COMPILAZIONE MODELLO RLI



BONUS FAMIGLIA. REQUISITI. COME FARE DOMANDA


Taglio Irap: quanto risparmiano le varie categorie. Le nuove aliquote


Pensione: accredito contributi maternità. Requisiti. Come fare domanda


Auto: cambio gomme. Chi lascia quelle invernali rischia multe e sequestro





 
www.finanzautile.org di Riccardo Capannelli - email RICCARDOCAPANNELLI@libero.it -